Caffè Scienza

Lo Sguardo delle Neuroscienze

sull'arte

25 Novembre 2019
a cura di FormaScienza
in collaborazione con
Numero Cromatico
Via degli Ausoni 1 
00185 Roma
con Dionigi Mattia Gagliardi e Fabio Babiloni
In questa serata informale parleremo di come la scienza può misurare
e interpretare alcuni semplici stati mentali durante la percezione
di opere d'arte e di come l'artista possa utilizzare questi dati
per la costruzione di opere.
È possibile quantificare l'emozione durante l'osservazione o l'ascolto
di opere artistiche, come quadri, sculture opere letterarie e musicali?
È immaginabile che l'artista possa impostare la propria ricerca
su basi sperimentali e creare nuove sinergie?
E tutto questo potrà in un prossimo futuro cambiare il nostro giudizio
sul bello e il rapporto fra i cittadini e la fruizione dell'arte?

© 2019 by Numero Cromatico

  • Facebook
  • Instagram